Seguici su
Cerca

Attestazione per la riduzione dell'i.v.a. in edilizia

Servizio Attivo
La richiesta è necessaria per ottenere i benefici fiscali previsti dalle vigenti leggi in materia. In particolare la certificazione è richiesta per aliquote agevolate relative alla costruzione fabbricati “Tupini” e costruzioni di fabbricati rurali a destinazione abitativa, costruzione di edifici assimilati ai “Fabbricati Tupini” nonché costruzione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria, manutenzione straordinaria su edifici di edilizia residenziale pubblica, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ristrutturazione urbanistica su tutti gli edifici, manutenzione ordinaria e straordinaria su edifici a prevalente destinazione abitativa di edilizia residenziale. La certificazione, nei casi previsti dalla legge, può anche essere sostituita da una autocertificazione del titolare del titolo abilitativo edilizio rilasciata alla o alle imprese esecutrici degli interventi.


A chi è rivolto

La richiesta è necessaria per ottenere i benefici fiscali previsti dalle vigenti leggi in materia. In particolare la certificazione è richiesta per aliquote agevolate relative alla costruzione fabbricati “Tupini” e costruzioni di fabbricati rurali a destinazione abitativa, costruzione di edifici assimilati ai “Fabbricati Tupini” nonché costruzione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria, manutenzione straordinaria su edifici di edilizia residenziale pubblica, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ristrutturazione urbanistica su tutti gli edifici, manutenzione ordinaria e straordinaria su edifici a prevalente destinazione abitativa di edilizia residenziale. La certificazione, nei casi previsti dalla legge, può anche essere sostituita da una autocertificazione del titolare del titolo abilitativo edilizio rilasciata alla o alle imprese esecutrici degli interventi.

Descrizione

La richiesta è necessaria per ottenere i benefici fiscali previsti dalle vigenti leggi in materia. In particolare la certificazione è richiesta per aliquote agevolate relative alla costruzione fabbricati “Tupini” e costruzioni di fabbricati rurali a destinazione abitativa, costruzione di edifici assimilati ai “Fabbricati Tupini” nonché costruzione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria, manutenzione straordinaria su edifici di edilizia residenziale pubblica, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ristrutturazione urbanistica su tutti gli edifici, manutenzione ordinaria e straordinaria su edifici a prevalente destinazione abitativa di edilizia residenziale. La certificazione, nei casi previsti dalla legge, può anche essere sostituita da una autocertificazione del titolare del titolo abilitativo edilizio rilasciata alla o alle imprese esecutrici degli interventi.

Come fare

I titolari di pratica edilizia devono presentare istanza in regola con le vigenti disposizioni sul bollo rivolta all’Ufficio Tecnico Comunale resa sul modello reperibile presso l'Ufficio oppure scaricabile su questa Sezione Web.

Cosa serve

La richiesta è necessaria per ottenere i benefici fiscali previsti dalle vigenti leggi in materia. In particolare la certificazione è richiesta per aliquote agevolate relative alla costruzione fabbricati “Tupini” e costruzioni di fabbricati rurali a destinazione abitativa, costruzione di edifici assimilati ai “Fabbricati Tupini” nonché costruzione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria, manutenzione straordinaria su edifici di edilizia residenziale pubblica, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ristrutturazione urbanistica su tutti gli edifici, manutenzione ordinaria e straordinaria su edifici a prevalente destinazione abitativa di edilizia residenziale. La certificazione, nei casi previsti dalla legge, può anche essere sostituita da una autocertificazione del titolare del titolo abilitativo edilizio rilasciata alla o alle imprese esecutrici degli interventi.

Cosa si ottiene

Attestazione per la riduzione dell'i.v.a. in edilizia

Tempi e scadenze

La richiesta è necessaria per ottenere i benefici fiscali previsti dalle vigenti leggi in materia. In particolare la certificazione è richiesta per aliquote agevolate relative alla costruzione fabbricati “Tupini” e costruzioni di fabbricati rurali a destinazione abitativa, costruzione di edifici assimilati ai “Fabbricati Tupini” nonché costruzione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria, manutenzione straordinaria su edifici di edilizia residenziale pubblica, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ristrutturazione urbanistica su tutti gli edifici, manutenzione ordinaria e straordinaria su edifici a prevalente destinazione abitativa di edilizia residenziale. La certificazione, nei casi previsti dalla legge, può anche essere sostituita da una autocertificazione del titolare del titolo abilitativo edilizio rilasciata alla o alle imprese esecutrici degli interventi.

Accedi al servizio

Riferimenti Normativi

Art. 13 L. 408/1949 - D.M. 02/08/1969 - art. 3 D.P.R. 380/2001 e s.m.i.

Condizioni di servizio

(Termine proc. 30gg dall’istanza)

Documenti allegati

Contatti

Argomenti:Pagina aggiornata il 14/04/2023


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri